>   Academy   >   Human skills & management

Linkedin

Facebook

Google Pluss

Email

Twitter

S
h
a
r
e

Seminario - HR 052

New role induction

S

Rivolto a

Il percorso è rivolto ai responsabili e manager di persone che assumono una nuova responsabilità, assunte dall'esterno; può essere utile anche per chi assume una nuova posizione e un più elevato livello di responsabilità in un settore differente della propria azienda
Il destinatario del corso è un imprenditore, un Direttore di funzione, un dirigente, un quadro, un capo intermedio che ha la necessità di ottenere il massimo dalla persona neo inserita senza aspettare il canonico anno perché si ambienti e abbia compreso tutti i meccanismi dell'azienda. La condizione ideale è che la persona in transizione si trovi nelle prime settimane nel nuovo ruolo. A questo modo potrà sfruttare al massimo ogni opportunità e accelerare in maniera significativa il momento del raggiungimento della piena efficacia nel ruolo.

Obiettivi

Lo scopo generale del percorso è di dare al manager gli strumenti per abbreviare il periodo in cui il neo inserito non è ancora produttivo perché non ha ancora familiarità con nuovo ruolo, il nuovo capo, i nuovi colleghi, la nuova azienda; egli potrà evitare gli ostacoli di carattere relazionale, organizzativo e psicologico che ogni transizione comporta e che potrebbero ritardarne o addirittura comprometterne un'efficace inserimento, per dare i risultati attesi nel più breve tempo possibile
Il percorso persegue i seguenti obiettivi:

  • fornire il giusto approccio in termini di comprensione della cultura e del momento di mercato dell'azienda e dell'organizzazione
  • stimolare il neo inserito alla raccolta delle informazioni organizzative e relazionali cruciali per agire efficacemente nel proprio ruolo
  • aiutarlo a riconoscere e consolidare una efficace rete relazionale all'interno e all'esterno dell'organizzazione
  • guidarlo nell'approccio all'acquisizione delle competenze tecniche e manageriali necessarie allo svolgimento del ruolo
  • supportarlo a individuare le risorse personali necessarie nella fase di forte stress che l'inserimento in una nuova posizione comporta
  • fornirgli le indicazioni necessarie per sviluppare lo stile gestionale richiesto e assegnargli gli obiettivi di breve e medio termine
  • guidarlo in una prima valutazione del profilo dei propri collaboratori per individuarne i punti di forza

Contenuti

  • Come far entrare psicologicamente il neo inserito nel nuovo ruolo, comprendendo le differenze rispetto al precedente e mettendo in atto nuovi approcci e nuove strategie, e ricorrendo in maniera consapevole all'auto - formazione
  • Fargli acquisire rapidamente le informazioni essenziali e critiche per comprendere la nuova posizione organizzativa, e comportarsi in maniera coerente (Comprendere le reti di influenza nell'organizzazione)
  • Comprendere la situazione culturale e di mercato dell'azienda / dell'organizzazione
  • Aiutarlo a costruire alcuni strategici successi iniziali ("Quick Wins")
  • Impostare positivamente il rapporto con il nuovo collaboratore negoziando con lui lo stile manageriale più adatto all'azienda
  • Concordare gli obiettivi di breve e medio termine
  • Costruire il rapporto più efficace con il nuovo team
  • Indurlo a farsi aiutare durante la difficile fase di transizione

Sperimenterete

  • L'analisi del nuovo ruolo rispetto al precedente, per comprendere quali nuove competenze occorrono per svolgerlo al meglio
  • Analisi e verifica della "Connessione emozionale" all'attività svolta e da svolgere "Perchè faccio ciò che faccio, e perchè lo faccio bene?"
  • L'analisi della cultura dell'organizzazione e del suo momento di mercato attraverso il modello StaRS
  • La progettazione dei Quick Wins da realizzare entro i primi tre mesi, per impressionare favorevolmente i decision makes aziendali e, al contempo, automotivarsi con i risultati ottenuti

LOGIN



Ricordami

Se hai dimenticato la password clicca qui.

Non sei ancora iscritto?

Registrati