>   Training   >   Operations & Supply Chain Management

Linkedin

Facebook

Google Pluss

Email

Twitter

S
h
a
r
e

Seminario - QLT 450

SPC - Controllo Statistico del Processo

I

Rivolto a

Responsabili di produzione, Tecnici di processo e controllo qualità.

Obiettivi

  • Fornire le competenze per impostare e realizzare il controllo del processo durante le fasi d'industrializzazione e produzione
  • Essere in grado di impostare politiche di autocontrollo

Contenuti

Definizione e obiettivo dell'SPC

  • Il processo produttivo come interazione di macchina, uomo, materiale, metodi, ambiente
  • Dall'accertamento dei difetti alla prevenzione dei difetti

Elementi di statistica per l'SPC

  • Il concetto di variabilità dei processi
  • Raccolta dati da utilizzare
  • Misure di posizione e di dispersione
  • Rappresentazione dei dati: istogrammi di frequenza, grafici temporali
  • La distribuzione normale (Gaussiana) e le distribuzioni non-normali
  • Il concetto di capacità dei processi
  • La capacità preliminare del processo Pp/Ppk

Le carte di controllo per variabile

  • Costruzione ed interpretazione delle carte di controllo più comuni (X/R, I/R)
  • Calcolo della capacità di un processo stabile attraverso gli indici Cp/Cpk nel caso di processi normali e non

Le carte di controllo per attributi

  • Le carte "p", "np", "c", "u": applicabilità, costruzione ed interpretazione

Il controllo dei processi con dati autocorrelati

  • L’autocorrelazione dei dati e la sua influenza sulle carte di controllo tradizionali
  • L’autocorrelazione presente in processi bulk oppure in processi con elevate frequenze di campionamento(Industria 4.0)
  • I processi autocorrelati e le loro differenze rispetto ai processi che producono unità distinte di prodotti
  • Panoramica delle carte di controllo più comuni per processi autocorrelati

LOGIN



Ricordami

Se hai dimenticato la password clicca qui.

Non sei ancora iscritto?

Registrati