>   Training   >   Soluzioni Formative e Servizi

Linkedin

Facebook

Email

Twitter

S
h
a
r
e

One to One: Training, Situational Mentoring e Coaching

Il One to One si rivela altamente efficace nei processi di miglioramento delle competenze e delle prestazioni e nel supportare la gestione delle criticità operative.
Permette inoltre la completa personalizzazione di contenuti e modalità.

A chi si rivolge

I progetti One to One sono dedicati a figure manageriali e specialistiche, già nel ruolo o appena entrate in una nuova posizione o comunque a risorse a potenziale e considerate talent.

Alcune situazioni che possono essere affrontate con un programma ONE TO ONE

  • Passaggio di consegne fra ruoli aziendali e/o inserimento in un nuovo ruolo
  • Scarse flessibilità e adattabilità a contesti in evoluzione (leva di cambiamento)
  • Guida del passaggio generazionale nei tempi e nelle modalità

Quali tipi di obiettivi si possono raggiungere

  • Acquisizione di metodi e tools specifici e specialistici
  • Miglioramento del grado di sicurezza ed autorevolezza nell’agire il ruolo
  • Incremento delle performance in relazione agli obiettivi e ai KPI dell’azienda
  • Aumento della motivazione individuale e del proprio team

Le fasi principali di un percorso ONE TO ONE

  • Conoscenza e analisi del profilo coinvolto: mansioni attuali e a tendere, analisi organizzativa e di ruolo rispetto agli obiettivi aziendali (SWOT)
  • Valutazione delle competenze attuali (assessment iniziale)
  • Selezione e associazione con – Trainer/Tutor/Coach a seconda del tipo di percorso
  • Patto e ingaggio - definizione degli obiettivi e degli indicatori condivisi con la persona e l’azienda
  • Definizione di un crono-programma e di un piano di azione di dettaglio
  • Stati di avanzamento del progetto con valutazione bilaterale dei risultati
  • Conclusione e assessment finale

I vantaggi di un percorso One to One

  • Il ritorno dell’investimento è immediato e verificabile perché si lavora su obiettivi concreti
  • Ci si allena direttamente sul contesto aziendale con un sostegno che aiuta a migliorarsi con feedback continui
  • Ogni percorso è costruito "ad hoc" sulla persona e sugli aspetti operativi che deve acquisire o migliorare
  • Insegna alle persone ad imparare autonomamente per renderle maggiormente performanti
  • Migliora ed amplia la gamma delle soluzioni e degli strumenti a disposizione della funzione

In modalità One to One offriamo: Training, Situational Mentoring e Coaching


Training

“Il nostro principale cliente ci chiede di validare il nostro sistema di misura con un MSA per sostenere i dati qualitativi che abbiamo mandato sull’ultimo lotto. Mi servirebbe un ripasso del tema che non utilizzo da molto tempo ed inoltre un consiglio da qualcuno del mestiere. Non posso aspettare mesi per il prossimo corso.”
Il Training one to one è la risposta rapida, puntuale ed efficace per questo tipo di problemi.

Argomenti: Tutti
Modalità: in presenza (azienda o Festo Academy) oppure on line

Il training one to one consente di:

  • Personalizzare i temi delle iniziative Festo Academy interaziendali per adattarli alle esigenze di una singola azienda e di un singolo partecipante
  • Tarare tempi e modalità (on line/presenza)
  • Adeguare i prerequisiti e il livello di approfondimento
  • Utilizzare esempi aziendali condivisi con il partecipante
  • Verificare i risultati
  • Integrare il percorso con programmi blended, moduli e-learning, test

Situational Mentoring

“Il nuovo responsabile degli acquisiti è una persona ad alto potenziale: è cresciuto all’interno dell’area pianificazione e conosce molto bene i nostri processi, ma meno quelli della funzione e soprattutto le leve per far fare un salto evolutivo alle prestazioni del processo. Ha fatto un corso ma servirebbe qualche cosa in più per affiancarlo.” Come sostenere al meglio un cambiamento di ruolo o la necessità di sviluppare un progetto specifico per il quale non si possiede una profonda esperienza?
Il Situational Mentoring può costituire il supporto corretto al momento giusto, una risposta ad alta efficacia ad una situazione di bisogno.

Argomenti: Strategici, metodologici e Tecnico Professionali
Modalità: in presenza on the job in azienda e/oppure on line

Permette di affrontare:

  • Progetti/Attività specifiche. Affiancamento di una risorsa aziendale ha l’obiettivo di realizzare in un tempo dato una serie di attività o affrontare una specifica situazione sulla quale non ha esperienza (induction in un nuovo ruolo, acquisizioni, fusioni aziendali, spin off, cambi generazionali)
  • Induction in un nuovo ruolo. Attraverso il Mentoring Situazionale viene facilitato un cambio di funzione o l’entrata in una nuova posizione organizzativa al neo manager, quando non c’è possibilità di costruire del mentoring interno.
    Questo avviene grazie al lavoro di «allenamento e confronto» con un esperto Festo che ha ricoperto quel ruolo come manager in realtà differenti e che è attivo anche come consulente e formatore in quell’ambito.
    Il candidato viene quindi sostenuto nel mettere in pratica principi, strumenti e metodi coerenti con il ruolo, gli obiettivi ed il contesto aziendale.

Coaching

Il Coaching costituisce la scelta ideale per coloro che vivono il percorso di apprendimento come uno stimolo a lavorare su se stessi per raggiungere l’obiettivo di miglioramento desiderato, svolgendo un ruolo attivo e totalmente consapevole.
Il coaching professionale è un rapporto di partnership che si stabilisce tra coach e cliente (coachee) con lo scopo di aiutare quest’ultimo a ottenere risultati ottimali in ambito sia lavorativo che personale.

Argomenti: Comportamenti, soft skill, leadership self empowerment Modalità: in presenza (azienda e Festo Academy) e on line

Ogni percorso di coaching è disegnato e realizzato sulle specifiche esigenze del committente, sia esso un privato o un’azienda, tenendo in considerazione gli obiettivi di interesse personale e aziendale che si intendono raggiungere.

Le attività fondamentali del percorso sono:

  • Incontri (sessioni) tra coach e coachee della durata di circa 2 ore, distanziate di circa 2/3 settimane in un arco temporale di 4/5 mesi (normalmente 8/10 incontri)
  • Sperimentazione, tra una sessione e la successiva, degli impegni presi e messa in pratica nella vita lavorativa dei nuovi comportamenti, rispettando il piano d’azione emerso durante la sessione
  • Incontri tra il coach, il coachee e il committente (responsabile), per definire gli obiettivi di contesto e verificare il progresso verso di essi

I nostri coach sono certificati:

Desideri maggiori informazioni? Contattaci:
Tel. 02 45794350
p contatti@festo.com

LOGIN



Ricordami

Se hai dimenticato la password clicca qui.

Non sei ancora iscritto?

Registrati

utente completo