>   Festo Consulting   >   Miglioramento Continuo

Linkedin

Facebook

Google Pluss

Email

Twitter

S
h
a
r
e

Miglioramento Continuo Output & Risultati

Comprendere nella sua essenza la metodologia del miglioramento continuo e i principi guida che la governano consente di:

  • Avere una chiara visione delle dinamiche del "miglioramento", ovvero delle strette interazioni tra gli aspetti operativi, organizzativi e culturali che ne determinano il successo e il governo
  • Imparare a riconoscere in un qualunque processo i tre fenomeni che sono la causa principale di inefficacia ed inefficienza (le 3 MU) e che quindi costituiscono l'oggetto del miglioramento continuo:
    • lo SPRECO (inteso come tutto ciò che è non-valore)
    • la VARIABILITÀ
    • la RIGIDIITÀ – SFORZO (uomo o macchina)
    MUDA
    MURA
    MURI
  • Apprendere ed saper utilizzare le metodologie e gli strumenti (cassetta degli attrezzi) più adeguati per poter efficacemente combattere le 3MU
  • Generare le basi per un percorso strutturato di cambiamento che, partendo dalle persone porti ad un risultato.

LOGIN



Ricordami

Se hai dimenticato la password clicca qui.

Non sei ancora iscritto?

Registrati