>   Training   >   Operations & Supply Chain Management

Linkedin

Facebook

Google Pluss

Email

Twitter

S
h
a
r
e

Seminario - ENG 220

Tempi e metodi

E

Rivolto a

Analisti metodisti, Addetti ingegneria industriale e Ufficio tecnico.

Obiettivi

  • Acquisire le tecniche per il calcolo dei tempi standard finalizzato alla definizione dei tempi ciclo
  • Tarare il metodo per la corretta applicazione dei rilievi cronometrici
  • Imparare a misurare le prestazioni del sistema produttivo, allocare il corretto numero di risorse e valutare gli aspetti economici connessi con il miglioramento dei tempi e dei cicli

Contenuti

Introduzione

  • L’importanza dello studio dei metodi e dei tempi nell’industria
  • Il ruolo chiave nel processo di controllo dei risultati e miglioramento continuo
  • La figura dell’analista Tempi & Metodi

Studio dei metodi e misurazione del lavoro

  • Metodi e tempi: legame, obiettivi e approccio metodologico
  • I cicli di fabbricazione e la suddivisione in operazioni elementari
  • Preventivazione: database di operazioni elementari
  • La definizione di tempo standard e le tecniche di rilievo
  • Il rilievo del posto di lavoro

Calcolare il tempo standard

  • Concetto di tempo “normale” e “standard”
  • Valutazione del “ritmo” di lavoro ed esercitazione di taratura
  • Criteri di assegnazione delle maggiorazioni sui tempi normalizzati

Principi Lean

  • I 5 principi del Lean thinking
  • Definizione di valore aggiunto e non valore aggiunto
  • 7+1 sprechi
  • Mappatura del flusso del valore

Cellular manufacturing

  • Definizione di capacità produttiva e Takt time
  • I passi per la creazione delle celle di produzione e la ridefinizione del layout complessivo
  • L’importanza di conciliare la visione d’insieme con la progettazione di dettaglio
  • Implementare la Group technology di prodotto per l’identificazione dei flussi prioritari
  • Best Practice per la progettazione di dettaglio e il dimensionamento degli impianti in un processo Lean
  • L’importanza dell’ergonomia nella progettazione di dettaglio: definizione di Golden zone e Strike zone

Abbinamento uomo-macchina

  • Definizione dei parametri caratteristici per una corretta analisi: tempo macchina, macchina ferma, macchina lavora
  • Quali informazioni possono fornire i parametri caratteristici e come leggerle
  • Abbinamento uomo-macchina: definizione e impatto
  • Scelta dell’abbinamento ottimale in funzione di flusso, costi e domanda

soluzioni digital a supporto dell’analisi T&M

  • Soluzione software (TMT) per la gestione informatizzata di cicli, istruzioni operative, bilanciamenti, dimensionamenti e bilanciamenti di linee

Impiego di advanced manufacturing solutions 4.0 nella configurazione dei processi

  • Come le tecnologie di Industry 4.0 abilitano processi lean
  • Le soluzioni disponibili: cobot, robotica mobile, sistemi di visione, applicazioni di intelligenza artificiale e di realtà aumentata, soluzioni di additive manufacturing, sistemi di simulazione

Potrebbe anche interessarvi

LOGIN



Ricordami

Se hai dimenticato la password clicca qui.

Non sei ancora iscritto?

Registrati