>   Academy   >   Manutenzione Gestione

S
h
a
r
e

Master

Manutenzione e gestione degli asset

K
  • Acquisire competenze, metodi e strumenti per la gestione strategica degli impianti industriali
  • Individuare i punti di miglioramento e intervenire con efficacia
  • Qualificarsi coerentemente con le indicazioni di EFNMS, UNI, CEI, EN, CICPND

Responsabile della manutenzione: un ruolo chiave

Alla manutenzione oggi si richiede di evolvere verso un ruolo manageriale che non può essere solo il frutto di esperienza e seniority ma anche espressione di strumenti e metodologie che consentano una visione di tipo sistemico, per assumere livelli di responsabilità crescenti e sviluppare capacità decisionali.

Ai manager di manutenzione l'azienda chiede di integrare le competenze tecniche con quelle manageriali, perché possano essere problem solver affidabili nel perseguire gli obiettivi di performance e di budget che la Manutenzione e la stessa azienda si assegnano.

Il responsabile di manutenzione è il garante dell'affidabilità degli asset materiali, gli impianti, ma anche immateriali, i suoi uomini.
Le risorse umane e il know-how che esse esprimono rappresentano l'asset più importante da salvaguardare e sviluppare.

È necessario coinvolgere il team in una nuova cultura della manutenzione che sappia non soltanto intervenire efficacemente sul guasto, ma anche prevedere e pianificare, fino a superare la tradizionale condizione di costo necessario e diventare un'importante voce di saving.

Crediti formativi

Frequentando almeno il 90% delle ore del Master, gli Iscritti all'Ordine degli Ingegneri possono richiedere il riconoscimento di 120 Crediti Formativi Professionali.

Il riconoscimento di 120 CFP al presente evento è stato autorizzato dall'Ordine Ingegneri di Milano, che ne ha valutato anticipatamente i contenuti formativi professionali e le modalità di attuazione.

Gli obiettivi

  • Trasferire una visione sistemica della manutenzione intesa come cultura
  • Veicolare le competenze tecniche e di metodo essenziali per ricoprire il ruolo
  • Valorizzare e guidare l'asset intangibile, le risorse umane e presidiare le logiche di integrazione tra funzioni

Questa iniziativa è inserita all'interno del Catalogo Fondimpresa 2015/2016 dedicato alle PMI (contributi aggiuntivi pari a 10 milioni di euro sono stati stanziati per le PMI che partecipano ai corsi a catalogo).

LOGIN



Ricordami

Se hai dimenticato la password clicca qui.

Non sei ancora iscritto?

Registrati